InnoVaUp - Crescita sostenibile

InnoVaUp - Crescita sostenibile

L'innovazione digitale e sostenibile è uno dei pilastri dei Pnrr che porterà in Italia gli investimenti per affrontare un cambiamento essenziale per tenere il passo dell'economia di oggi e domani. Qui troverete idee, spunti, case history e tanto altro per uno sviluppo sostenibile ed efficace, che combini il "good for business" e il "good for environment". Nessuna azienda potrà sottrarsi agli investimenti nell'innovazione se non vorrà rischiare di uscire dalle catene di fornitura e perdere il consenso di investitori, anche istituzionali, fondi e clienti, perlopiù millennials, ormai fortemente orientati alle scelte sostenibili.

I nostri innovation manager realizzeranno per le imprese anche una mappa dettagliata della maturità digitale ed ecologica pensata per sostenere i processi di trasformazione e
accompagnare, con consapevolezza e azioni mirate, il cambiamento di aziende e imprenditori.

COMPILA IL FORM PER RICHIEDERE L'ANALISI GRATUITA

 

Crescita sostenibile: le cose da fare in azienda per farsi trovare pronti al cambiamento

Crescita sostenibile: la pratica in azienda. Il punto è: si sente parlare ogni giorno di transizione ecologica ma in pochi ci dicono da che parte dobbiamo iniziare per cambiare i connotati della nostra azienda e avviarla al cambiamento. Di seguito proponiamo un'utile scheda pratica

Come vendere la sostenibilità (a chi la pretende)

Per vincere la selezione dei clienti è decisivo giocare tutte le carte a disposizione. E il racconto è una di queste. Così, se si decide di intraprendere un percorso di sostenibilità, è bene raccontarlo

Economia circolare: fino a 10mila euro per le imprese che acquistano prodotti riciclati

Le imprese e i soggetti titolari di reddito da lavoro autonomo che utilizzano, nell’esercizio dell’attività economica o professionale, beni e semilavorati derivanti dal riciclo, possono beneficiare di un rimborso sotto forma di credito di imposta pari al 25% della spesa sostenuta per l’acquisto dei prodotti riciclati.

Crescita sostenibile, non c'è rivoluzione senza eco-efficacia

L’eco-efficienza da sola non basta: come dimostrato da uno studio del professor Angelo Russo dell’Università LUM “Giuseppe Degennaro” si corre il rischio di ridurre le emissioni nocive dei processi produttivi, ma di continuare a inquinare a causa dell’aumentare dei livelli di produzione

Finanza sostenibile, l'impresa green guadagna punti anche in banca

Le Pmi non esplorano ancora abbastanza il mondo dei “fondi sostenibili” che, a loro volta, cercano imprese responsabilmente impegnate da finanziare. E così finisce che la domanda non incontra l'offerta, a discapito di tutti. Ce ne parla l'esperto

Sostenibilità vera o di facciata? Perché il greenwashing è il nemico della reputazione

Sostenibilità, transizione ecologica, economia circolare, green, negli anni sono diventati termini usati e abusati nella comunicazione aziendale. Il problema è che c’è chi ha comunicato questi temi in modo errato e c’è chi ha utilizzato il linguaggio “green” per farsi pubblicità. Ne parliamo con un green influencer

«Un prodotto che dura è un rifiuto in meno»: la crescita sostenibile dipende dalla qualità del lavoro

Non solo produzione circolare: al centro dell’attività dell’azienda di Varese ci sono le persone. Il Ceo Daniele Pompa: «Si parte dagli individui per trovare l’armonia con la natura e aumentare la qualità della vita»

Transizione ecologica: il motore del cambiamento è l'idrogeno? Sì, ma occhio ai costi

La transizione ecologica passa  attraverso le fonti di energia rinnovabili, e tra queste viene inserito l’idrogeno. Ma ci sono visioni contrastanti sulla reale sostenibilità e sui vantaggi dell’utilizzo massivo di questo gas. Ad essere messi in dubbio sono soprattutto i prezzi

Il caro energia accelera la transizione sostenibile: dove ci sta portando la fiammata dei prezzi

L’aumento del costo del gas sta mettendo in ginocchio le imprese. Bisogna accelerare sulle rinnovabili. Il vice presidente della Commissione europea Timmermans: «Se avessimo avuto il Green deal cinque anni prima, non saremmo in questa situazione